Vai al contenuto principale

Fondali Isola di Dino-Capo Scalea

di Susanna Tomei

Presentiamo un’interessante azione finalizzata alla rimozione dei rifiuti presenti nell’habitat del Sito di Importanza Comunitaria SIC marino IT9310035 “Fondali Isola di Dino-Capo Scalea” e all’informazione e sensibilizzazione della comunità locale sul patrimonio naturale presente e sui comportamenti attuabili per la sua riqualificazione. L’area di intervento si trova a pochi metri dalla battigia della spiaggia nel Comune di Praia a Mare (CS) ed è caratterizzata da scogliere sommerse e fondali sabbiosi con profondità che oscillano tra i 5 ed i 60 m.

Il progetto presentato e realizzato da Italia Nostra, finanziato dalla Regione nell’ambito del POR Calabria 2014-2020, ha conseguito importanti risultati ambientali. Ma, soprattutto, come sottolineato dal responsabile del procedimento Giovanni Aramini, dirigente del settore Parchi ed Aree Naturali Protette regionale, ha sperimentato un’esperienza innovativa di applicazione del principio di sussidiarietà sancito dall’articolo 118 della Costituzione Italiana, che ha permesso all'Associazione di operare in sinergia con la Regione Calabria per un’attività di interesse generale, la tutela di un bene comune quale un sito di importanza comunitaria. 

Azione importante anche sotto l’aspetto economico. Infatti lo stato di conservazione dei fondali marini è anche esso elemento fondamentale per la qualità degli ambienti litorali su cui si basa lo sviluppo dell’attività turistica che costituisce elemento irrinunciabile per l’economia locale.